>> Under 15, Editoriale 12^ Giornata

“L’Espanyol allunga”

Si fa a gara per dare una mano all’Espanyol. Prima i Red Bulls regalano il 5-0 ai catalani, poi il Boca si allontana perdendo 3-7 col Chelsea. Solo il City dà segni di vita e vince il suo match contro il Leicester proseguendo la scia positiva. Ora la classifica recita: Espanyol 36, City 27, Boca, Red Bulls e Chelsea 24. +9 con quattro giornate ancora da giocare significa quasi matematicamente il primo posto nella regular season: un titolo magari simbolico ma che in Casa Golden corrisponde nell’80% dei casi al successo finale.

 

 

 

>> LA GIORNATA

Detto dei Red Bulls che regalano il 5-0 all’Espanyol, la prima contendente dei catalani, e cioè il Boca, le prende dal Chelsea: finisce 3-7 per gli inglesi che così raggiungono proprio gli argentini a quota 24. E’ un Boca con tanti assenti e i Blues ne approfittano, mettendo in campo una delle loro migliori prestazioni stagionali, con Colorito (tripletta) scatenato. In realtà non sorprende il successo di oggi perché se il Chelsea ha avuto un grande pregio sin da inizio stagione è stato quello di puntare su un collettivo abbastanza solido e formato da una rotazione di giocatori che si conoscono bene, con pochi inserimenti esterni. Era abbastanza logica quindi una vittoria contro un’avversaria forte ma oggi rimaneggiata.

Chi regge meglio di tutti è il Manchester City: i Citizens battono 12-9 il Leicester in un incontro in cui si è giocato molto sull’attacco e pochissimo in difesa, pur controllando per quasi tutta la durata della partita il risultato su un binario favorevole. Scatenato Talarico, autore di ben 4 reti (come Mondello) e vincitore del titolo di MVP del match, come spesso gli accade. Il Leicester ha giocato per divertirsi, tanto laggiù ormai c’è poco da chiedere alla classifica.

Il Real Madrid conferma il buon momento inanellando il secondo successo consecutivo (terzo stagionale). Oggi a cadere è il Borussia Dortmund, sconfitto con un netto 8-2, grazie al quale i madrileni scavalcano proprio i gialloneri portandosi in sesta posizione con 11 punti. Migliore in campo è Filippo Francia, autore di una tripletta. È un Real che ha saputo sfruttare il calendario a favore degli ultimi due turni con intelligenza e anche una certa cattiveria agonistica.

 

 

>> PROMOSSI

Francia (Real): tripletta per lui nel giorno in cui il Real vince ancora. Con 8 presenze e un’ottima media voto (7,5), può essere il fattore in più per le ultime partite di regular season dei madrileni.

Talarico (Man C): i Citizens ottengono il secondo posto dopo una lunga scalata e lo devono soprattutto grazie alla continuità di questo giocatore.

Colorito (Che): i Blues si impongono nella sfida d’alta quota contro il Boca e lui mette a segno una tripletta decisiva.

 

>> BOCCIATI:

Boca e Red Bulls: ancora loro sul banco degli imputati. Il Boca ha ormai abbandonato le speranze di primo posto (-12), i Red Bulls hanno deciso di regalare punti in giro.

 

>> TOP 5

Costanzi (Che)

Colorito (Che)

Talarico (Man C)

Francia (Real)

Mondello (Man C)

 

>> LA PROSSIMA GIORNATA

Espanyol-Manchester City, ovvero il nuovo duello prima vs seconda, con i Citizens che hanno scalzato il Boca dalla piazza d’onore. Solito discorso: se l’Espanyol vince è addirittura già campione della regular season; con un successo del City non si riaprirebbe la situazione di classifica ma almeno gli inglesi manderebbero un segnale al torneo. Chelsea-Red Bulls è l’altro big match e può valere il secondo posto. Leicester-Borussia e Real-Boca chiudono la giornata.