• FC Golden - Roma Nord
  • FC Golden - Roma Nord
  • FC Golden - Roma Nord
  • FC Golden - Roma Nord
  • FC Golden - Roma Nord
  • FC Golden - Roma Nord
  • FC Golden - Roma Nord
  • FC Golden - Roma Nord
FC Golden - Torneo Calcio a 5 & 8 Assoluti

Gran Finale

È la Roma a conquistare la Summer Edition targata Golden di questo 2016. I ragazzi di Scaglione battono con un tiratissimo 2-1 il favorito Milan e portano a casa il trofeo. La gara lascia poco spazio allo spettacolo, con le due compagini che, come previsto, si studiano aspettando un errore dell’avversario senza scoprirsi. Il Milan prova a spingere di più con Bagalà e Saddemi che provano a inventare, ma sbattono sul muro eretto da Scaglione e compagni. La prima grande occasioni è per Luci, ben liberato da una grande giocata di Roscioli, ma Basile risponde presente. Pochi minuti dopo, però, ecco il vantaggio giallorosso, con Castroni pronto a realizzare a pochi passi dalla porta. Nella ripresa i rossoneri alzano il ritmo, ma le occasioni latitano. Ci vuole un episodio per riaprire la gara. Giocata sontuosa di Saddemi, palla in mezzo e per Ambrogi è un gioco da ragazzi siglare l’1-1. La gioia di Ruggeri e compagni dura poco, perché con un’azione fotocopia è Roscioli, il migliore in campo, a riportare la Roma davanti. Il Milan prova a mettere il portiere di movimento, ma a dirla tutta sono più i giallorossi ad andare vicini al 3-1 che viceversa. Alla fine è 2-1 per Corsi e compagni, che vincono al termine di un incontro giocato meglio di un Milan troppo rinunciatario.

 


>> LE PAGELLE DEI VINCITORI ROMA

Scaglione 7: dalle sue parti non si passa, premiato giustamente come miglior portiere del torneo. NUMERO UNO

Corsi 7: il capitano gioca la partita più importante nella gara più importante. INVALICABILE

Castroni 7: arma in più di questa Roma di fine stagione, aggiunge ulteriore equilibrio in una squadra già ben assortita. METRONOMO

Bergamini 6.5: gioca un torneo di alto livello e si conferma con una finale ordinata. PRECISO Bergamo 6.5: forse ci si aspettava di più da lui in questa partita, ma è bravo a difendere palla nei momenti caldi dell’incontro. ESPERTO

Roscioli 7.5 (IL MIGLIORE): non sbaglia un colpo, facendo impazzire i difensori del Milan che non lo vedono mai. Suo il goal della vittoria. FOLLETTO

Luci 6.5: davanti lotta come un leone su tutti i palloni, gli manca solo il goal. GLADIATORE

 

 

MILAN: Basile 6, Bagalà 7, Saddemi 6.5, Reali 6, Ambrogi 6.5, Astolfoni 6.5, Gorimori 6, Ruggeri 6.

 

 

FINALE COPPA ITALIA


Non riesce il double alla Roma, che lascia la coppa Italia alla Juventus. Più motivati i bianconeri, che si portano subito sul 2-0 con un micidiale uno-due maturato con un’azione in velocità e un rigore (contestato ma sacrosanto). La Roma la riapre a fine primo tempo, ma nella ripresa gli assalti portano a un nulla di fatto, anzi, è Premutico a chiuderla in contropiede, coi giallorossi tutti riversati nella metà campo avversaria. Vittoria che premia Pascoli e compagni, autori di un torneo su alti livelli, ma spesso penalizzati da problemi fisici e comportamentali.

 

 

" Ultimo atto ”

Sarà Roma-Milan la finale di questa Summer Edition. Pronostici rispettati in due semifinali equilibrate ma che, alla fine, hanno visto emergere i valori delle finaliste. Vittorie entrambe in rimonta, per due compagini pronte a darsi battagli in finale.

Roma Carpi e Milan Chievo. Le due Semifinali del campionato Serie A Golden 2016. Esce a sorpresa il Genoa che tornano a casa prima del previsto.

 

“ Tutto in 50 minuti "

Verdetti rimandati all’ultimo turno nel Girone A, col Genoa che perde all’ultimo respiro contro la Juventus e si fa agganciare in vetta da Chievo e Roma, vincenti rispettivamente contro Milan e Lazio. Nel Gruppo B manca un punto al Carpi per l’aritmetica qualificazione alle semifinali dopo il pareggio contro il Torino.

“Grande equilibrio”

Pareggia il Genoa capolista nel Girone A e fallisce il primo match point, merito di un Chievo mai domo come sempre. Si affaccia al primo posto il Milan, che batte di misura la Roma, mentre in coda rischiano di escludersi a vicenda Lazio e Juventus, che impattano sul 3-3. Nel secondo raggruppamento proseguono le marce di Carpi e Torino, mentre l’Empoli perde il treno perdendo contro un sorprendente Sassuolo.